Circolo dei Libri

Per condividere con altri il gusto della lettura, che per principio è individuale ma poi può anche farsi compagnia.

La fatica dello scrittore

07dicembre
2018

La fatica dello scrittore secondo lo scrittore:

“Io prendo le frasi e le giro. Questa è la mia vita. Scrivo una frase e la giro. Poi la guardo e la giro di nuovo. Poi vado a pranzo.Poi torno qui e scrivo una frase. Poi prendo il tè e giro la frase nuova. Poi rileggo le due frasi e le giro tutt’e due. Poi mi sdraio sul sofà e rifletto. Poi mi alzo e le cancello e ricomicio da capo. E se interrompo questo trantran anhe solo per un giorno vengo preso da una noia forsennata e mi sembra di aver perso tempo”.

(Philip Roth in “Lo scrittore fantasma” , Einaudi, il libro su cui a inizio dicembre abbiamo lavorato nei Circoli di lettura di Lugano, Bellinzona e Vacallo).

Foto: Philip Roth (1933-2018)